L'evoluzione di Superman — 2022

blumhouse.com

Superman potrebbe aver iniziato come personaggio dei fumetti, ma si è evoluto notevolmente negli oltre 75 anni da quando è apparso per la prima volta in una graphic novel nel 1938. Ci sono state innumerevoli incarnazioni, incluso il recente Man of Steel, ma ogni volta che ne viene creata una nuova. , i fan mettono in dubbio l'autenticità dell'ultimo adattamento. Ma con una storia della cultura pop che dura da oltre 75 anni, esiste anche una versione autentica di Superman? DYR esamina l'evoluzione dell'iconico eroe dei fumetti.

La prima illustrazione di Superman è apparsa sulla copertina di Action Comics # 1. In esso, il supereroe indossava il suo caratteristico abito blu e stivali, mantello e indumenti intimi rossi. Il logo sul petto era nettamente diverso dal riconoscibile triangolo sinonimo di Superman oggi. Questa prima versione aveva la forma più simile a un distintivo della polizia, che presto cambiò dalla copertina di Action Comics # 7 nel dicembre 1938 nel classico triangolo.



Di tutti i pezzi del costume di Superman, il logo ha subito le maggiori trasformazioni. È sempre stata una combinazione di rosso e giallo, con l'eccezione della prima versione animata di Superman nel 1940, che presentava una S rossa su un triangolo nero con uno sfondo nero.



birthdaysoffmag.blogspot.com

birthdaysoffmag.blogspot.com



A parte il suo logo, l'ensemble di Superman è rimasto sostanzialmente lo stesso durante i suoi primi quattro film live-action e incarnazioni televisive, anche se un occhio perspicace noterà diverse sottili differenze. Per cominciare, i suoi cassetti si abbassavano continuamente, mentre cambiava il posizionamento della mantella sulle spalle e la sua scollatura si spostava. In Lois and Clark: The New Adventures of Superman del 1993, indossava un abito molto più scuro rispetto ai film o programmi televisivi precedenti.

Non è stato fino a Smallville del 2001 che il costume di Superman è stato completamente ripensato. Poiché lo spettacolo raccontava la storia della vita di Clark Kent prima di diventare Superman, i creatori hanno scelto di tenere la loro star, Tom Welling, fuori dal costume iconico per un decennio. Invece, indossava un completo da vigilante nero, completo del solito logo di Superman blasonato in bianco sul petto. Gli spettatori non hanno intravisto Welling nelle tradizionali insegne di Superman fino all'ultimo episodio dello spettacolo.

oldcake.net

oldcake.net



Nel 2006, Superman Returns ha riportato il supereroe sul grande schermo. Il film doveva essere una sorta di sequel della serie Superman di Christopher Reeve degli anni '70 e '80, ma il costume non era esattamente lo stesso. Come per il costume degli anni '90, i colori erano un po 'più scuri e, continuando la tendenza in corso, i cassetti erano più bassi sui fianchi di Superman. È interessante notare che anche il logo era molto più piccolo in questa iterazione.

Infine, arriviamo all'ultimo film di Superman, Man of Steel, concepito da Zack Snyder e interpretato da Henry Cavill. A parte l'abito da vigilante nero di Smallville, questa è la prima volta che l'aspetto di Superman è stato modificato in modo così radicale. A differenza del solito abito aderente in spandex, questo ha una trama mistificante (armatura potenziata, forse Batman di Christopher Nolan?). Ma soprattutto, il Superman di Cavill non porta i cassetti! Questo supereroe, nato in un'epoca diversa, non vuole coprirsi e indossa con orgoglio solo il completo. Speriamo che i cattivi non mirino sotto la cintura.

[Vc_row] [vc_column width =”1/4'] [vc_raw_html el_class =”amzw”] JTNDaWZyYW1lJTIwc3R5bGUlM0QlMjJ3aWR0aCUzQTEyMHB4JTNCaGVpZ2h0JTNBMjQwcHglM0IlMjIlMjBtYXJnaW53aWR0aCUzRCUyMjAlMjIlMjBtYXJnaW5oZWlnaHQlM0QlMjIwJTIyJTIwc2Nyb2xsaW5nJTNEJTIybm8lMjIlMjBmcmFtZWJvcmRlciUzRCUyMjAlMjIlMjBzcmMlM0QlMjIlMkYlMkZ3cy1uYS5hbWF6b24tYWRzeXN0ZW0uY29tJTJGd2lkZ2V0cyUyRnElM0ZTZXJ2aWNlVmVyc2lvbiUzRDIwMDcwODIyJTI2T25lSlMlM0QxJTI2T3BlcmF0aW9uJTNER2V0QWRIdG1sJTI2TWFya2V0UGxhY2UlM0RVUyUyNnNvdXJjZSUzRHNzJTI2cmVmJTNEc3NfdGlsJTI2YWRfdHlwZSUzRHByb2R1Y3RfbGluayUyNnRyYWNraW5nX2lkJTNEZG95b3VyZW1lbWJlci0yMCUyNm1hcmtldHBsYWNlJTNEYW1hem9uJTI2cmVnaW9uJTNEVVMlMjZwbGFjZW1lbnQlM0RCMDAwSFdaNEdRJTI2YXNpbnMlM0RCMDAwSFdaNEdRJTI2bGlua0lkJTNERlZPQ0lWMjVaRTdaTkUzTSUyNnNob3dfYm9yZGVyJTNEdHJ1ZSUyNmxpbmtfb3BlbnNfaW5fbmV3X3dpbmRvdyUzRHRydWUlMjIlM0UlMEElM0MlMkZpZnJhbWUlM0U = [/ vc_raw_html] [/ vc_column] [vc_column width =”1/4'] [vc_raw_html el_class =”amzw”] JTNDaWZyYW1lJTIwc3R5bGUlM0QlMjJ3aWR0aCUzQTEyMHB4JTNCaGVpZ2h0JTNBMjQwcHglM0IlMjIlMjBtYXJnaW53aWR0aC UzRCUyMjAlMjIlMjBtYXJnaW5oZWlnaHQlM0QlMjIwJTIyJTIwc2Nyb2xsaW5nJTNEJTIybm8lMjIlMjBmcmFtZWJvcmRlciUzRCUyMjAlMjIlMjBzcmMlM0QlMjIlMkYlMkZ3cy1uYS5hbWF6b24tYWRzeXN0ZW0uY29tJTJGd2lkZ2V0cyUyRnElM0ZTZXJ2aWNlVmVyc2lvbiUzRDIwMDcwODIyJTI2T25lSlMlM0QxJTI2T3BlcmF0aW9uJTNER2V0QWRIdG1sJTI2TWFya2V0UGxhY2UlM0RVUyUyNnNvdXJjZSUzRHNzJTI2cmVmJTNEc3NfdGlsJTI2YWRfdHlwZSUzRHByb2R1Y3RfbGluayUyNnRyYWNraW5nX2lkJTNEZG95b3VyZW1lbWJlci0yMCUyNm1hcmtldHBsYWNlJTNEYW1hem9uJTI2cmVnaW9uJTNEVVMlMjZwbGFjZW1lbnQlM0RCMDE1SFNWRk4wJTI2YXNpbnMlM0RCMDE1SFNWRk4wJTI2bGlua0lkJTNEU1NCVVRHTEhDVk1PQVlBVyUyNnNob3dfYm9yZGVyJTNEdHJ1ZSUyNmxpbmtfb3BlbnNfaW5fbmV3X3dpbmRvdyUzRHRydWUlMjIlM0UlMEElM0MlMkZpZnJhbWUlM0U = [/ vc_raw_html] [/ vc_column] [vc_column width =”1/4'] [vc_raw_html el_class =”amzw”] JTNDaWZyYW1lJTIwc3R5bGUlM0QlMjJ3aWR0aCUzQTEyMHB4JTNCaGVpZ2h0JTNBMjQwcHglM0IlMjIlMjBtYXJnaW53aWR0aCUzRCUyMjAlMjIlMjBtYXJnaW5oZWlnaHQlM0QlMjIwJTIyJTIwc2Nyb2xsaW5nJTNEJTIybm8lMjIlMjBmcmFtZWJvcmRlciUzRCUyMjAlMjIlMjBzcmMlM0QlMjIlMkYlMkZ3cy1uYS5hbWF6b24tYWRzeXN0 ZW0uY29tJTJGd2lkZ2V0cyUyRnElM0ZTZXJ2aWNlVmVyc2lvbiUzRDIwMDcwODIyJTI2T25lSlMlM0QxJTI2T3BlcmF0aW9uJTNER2V0QWRIdG1sJTI2TWFya2V0UGxhY2UlM0RVUyUyNnNvdXJjZSUzRHNzJTI2cmVmJTNEc3NfdGlsJTI2YWRfdHlwZSUzRHByb2R1Y3RfbGluayUyNnRyYWNraW5nX2lkJTNEZG95b3VyZW1lbWJlci0yMCUyNm1hcmtldHBsYWNlJTNEYW1hem9uJTI2cmVnaW9uJTNEVVMlMjZwbGFjZW1lbnQlM0RCMDAwSUo3OVZRJTI2YXNpbnMlM0RCMDAwSUo3OVZRJTI2bGlua0lkJTNESFc3M1dNTVJMWExFVFdRNSUyNnNob3dfYm9yZGVyJTNEdHJ1ZSUyNmxpbmtfb3BlbnNfaW5fbmV3X3dpbmRvdyUzRHRydWUlMjIlM0UlMEElM0MlMkZpZnJhbWUlM0U = [/ vc_raw_html] [/ vc_column] [vc_column width =”1/4'] [vc_raw_html el_class =”amzw”] JTNDaWZyYW1lJTIwc3R5bGUlM0QlMjJ3aWR0aCUzQTEyMHB4JTNCaGVpZ2h0JTNBMjQwcHglM0IlMjIlMjBtYXJnaW53aWR0aCUzRCUyMjAlMjIlMjBtYXJnaW5oZWlnaHQlM0QlMjIwJTIyJTIwc2Nyb2xsaW5nJTNEJTIybm8lMjIlMjBmcmFtZWJvcmRlciUzRCUyMjAlMjIlMjBzcmMlM0QlMjIlMkYlMkZ3cy1uYS5hbWF6b24tYWRzeXN0ZW0uY29tJTJGd2lkZ2V0cyUyRnElM0ZTZXJ2aWNlVmVyc2lvbiUzRDIwMDcwODIyJTI2T25lSlMlM0QxJTI2T3BlcmF0aW9uJTNER2V0QWRIdG1sJTI2TWFya2V0UGxhY2UlM0RVUyUyNnNvdXJjZSUzRHNzJT I2cmVmJTNEc3NfdGlsJTI2YWRfdHlwZSUzRHByb2R1Y3RfbGluayUyNnRyYWNraW5nX2lkJTNEZG95b3VyZW1lbWJlci0yMCUyNm1hcmtldHBsYWNlJTNEYW1hem9uJTI2cmVnaW9uJTNEVVMlMjZwbGFjZW1lbnQlM0RCMDA0NEFIRVg4JTI2YXNpbnMlM0RCMDA0NEFIRVg4JTI2bGlua0lkJTNEVjRIUEs2QURLV1A2SUVMSSUyNnNob3dfYm9yZGVyJTNEdHJ1ZSUyNmxpbmtfb3BlbnNfaW5fbmV3X3dpbmRvdyUzRHRydWUlMjIlM0UlMEElM0MlMkZpZnJhbWUlM0U = [/ vc_raw_html] [/ vc_column] [/ vc_row]