Che fine ha fatto Amanda Blake, Miss Kitty su 'Gunsmoke'? — 2021

Qualunque cosa sia accaduta ad Amanda Blake

Amanda Blake era un'attrice americana, meglio conosciuta per il suo ruolo di Miss Kitty Russell in Gunsmoke . È nata a New York City e ha frequentato il Pomona College prima di iniziare a recitare. La sua carriera è iniziata negli anni '40 quando ha firmato un contratto Metro-Goldwyn-Mayer . È apparsa in È nata una stella ed eventualmente Gunsmoke .

Prima Gunsmoke , era principalmente una star del cinema. Lei era dentro Cattle Town, signorina Robin Crusoe e altro ancora. Poi, Amanda ha interpretato Miss Kitty, la custode del saloon per 19 anni Gunsmoke . È apparsa nella serie dal 1955 al 1974.

Perché Amanda Blake ha lasciato 'Gunsmoke'?

cast di gunsmoke

'GUNSMOKE', Milburn Stone, Ken Curtis, Amanda Blake, Burt Reynolds, (ca. inizio-metà anni '60), 1955-1975 / Everett Collection



Alla fine, ha lasciato lo spettacolo perché era stanca di viaggiare. Ha vissuto a Phoenix, ma si è recata a Hollywood per filmare lo spettacolo.



RELAZIONATO: Diamo uno sguardo al cast di 'Gunsmoke' allora e oggi 2020



Nella sua vita personale, è stata brevemente sposata con Don Whitman negli anni '50. Ha continuato a sposare altri tre uomini: Jason Seymour Day Jr., Frank Gilbert e Mark Edward Spaeth. Non ha mai avuto figli ma ha dedicato la maggior parte della sua vita al benessere degli animali quando non recitava.

amanda blake gunsmoke miss kitty

'GUNSMOKE', Amanda Blake, 1955-75 / Everett Collection

Negli anni '70 è entrata in semi-pensionamento e ha dedicato la sua vita agli animali. Amava in particolare i grandi felini e possedeva ghepardi e leoni. Ha formato l'Arizona Animal Welfare League, un rifugio per animali no-kill. Altri rifugi per la fauna selvatica sono stati formati a suo nome tra cui l'Amanda Blake Memorial Wildlife Refuge in California.



Come è morta Amanda Blake?

Amanda è stata una fumatrice per molti anni e alla fine ha avuto un cancro orale. Ha subito un intervento chirurgico e ha vissuto per circa un decennio dopo il suo cancro. Purtroppo, è morta nell'agosto 1989 per insufficienza epatica dovuta a epatite virale.

RIP Amanda… la tua eredità vive nel tuo lavoro.

Fare clic per il prossimo articolo