La storia dietro Al Green e la sua canzone R&B piena di sentimento, 'Let's Stay Together' — 2022

Albert Leornes Greene (nato il 13 aprile 1946), noto anche come The Reverend Al Green, è un cantante, compositore e produttore discografico afroamericano, meglio conosciuto per aver registrato una serie di singoli di successo soul nei primi anni '70, tra cui 'Take Me to the River ',' Tired of Being Alone ',' I'm Still in Love with You ',' Love and Happiness 'e la sua canzone d'autore,' Let's Stay Together '.

Inserito nella Rock and Roll Hall of Fame nel 1995, Green è stato indicato nel sito del museo come 'uno dei più dotati fornitori di musica soul'. È stato anche definito 'The Last of the Great Soul Singers'. Green è stato incluso nell'elenco Rolling Stone dei 100 più grandi artisti di tutti i tempi, classificandosi al n.

Al Green. Per gentile concessione della Rock & Roll Hall of Fame



Questa canzone parla di un amore incondizionato in cui sei determinato a resistere nei momenti belli e in quelli brutti. È una canzone di matrimonio molto popolare.

Al Green ha scritto il testo di questa canzone; la musica è stata scritta da Al Jackson Jr. e Willie Mitchell. Mitchell era il produttore di Green. Green ha fatto circa 100 ciak prima di averne uno che gli piaceva, e anche allora non era sicuro che la canzone fosse buona. È stato Mitchell a metterlo in chiaro, dicendogli che 'aveva della magia'.



Secondo Rolling Stone Le prime 500 canzoni della rivista, dopo che Willie Mitchell ha dato ad Al Green un mix approssimativo di una melodia che lui e il batterista Al Jackson avevano sviluppato, Green ha scritto i testi in 5 minuti. Tuttavia, Green non voleva registrare la canzone e per due giorni ha litigato con Willie Mitchell prima di accettare finalmente di tagliarla.



Il cantante Al Green e il produttore Willie Mitchell condividono una risata! (Pinterest)

Questa canzone quasi non è stata pubblicata perché Al Green odiava il suono 'sottile' del suo falsetto. Il produttore Willie Mitchell ha ricordato:

'L'unico litigio che ho mai avuto con lui è stato per 'Restiamo insieme', perché pensava che 'Restiamo insieme' non fosse un successo.'



Al Green, dalla copertina del suo album Greatest Hits, pubblicato per la prima volta nel 1975.
Cortesia dell'artista (NPR)

Il 18 ottobre 1974, poco dopo Al Green esplora la tua mente è stato rilasciato, Mary Woodson White, un'ex fidanzata di Green, lo ha aggredito prima di suicidarsi nella sua casa di Memphis. Sebbene fosse già sposata, secondo quanto riferito, la White si arrabbiò quando Green rifiutò di sposarla.

Ad un certo punto della serata, White ha cosparso Green con una padella di semola bollente mentre faceva il bagno, provocando gravi ustioni alla schiena, allo stomaco e alle braccia di Green. Poi ha puntato una pistola su se stessa.

Mary Woodson; Al Green (ILoveOldSchoolMusic.com)

Al Green ha citato l'incidente con White come un campanello d'allarme per cambiare la sua vita.

È diventato un pastore ordinato del Full Gospel Tabernacle a Memphis nel 1976. Durante un concerto del 1979, Green è caduto dal palco ed è scampato a un grave infortunio. Considerava l'incidente un avvertimento da parte di Dio e da allora si è dedicato al ministero, di conseguenza ha scelto di concentrare le sue energie verso la pastorale della sua chiesa e il canto gospel.

Al Green 2012 Compleanno Memphis TN. (Youtube)

'Let’s Stay Together' è una canzone dell'omonimo album di Green del 1972. Pubblicato come singolo nel 1971, 'Let’s Stay Together' raggiunse il numero uno della Billboard Hot 100, rimanendo in classifica per 16 settimane e per nove settimane in cima alla classifica R&B di Billboard. Billboard l'ha classificata come la canzone numero 11 del 1972.

L'album ha consolidato il suo posto nella musica soul. È diventato il primo album di Green ad essere certificato disco d'oro.

Al Green canta 'Restiamo insieme' e la folla impazzisce! | Society (Society Of Rock)

È stata anche classificata come la sessantesima canzone più grande di tutti i tempi dalla 'rivista Rolling Stone' nella lista delle 500 più grandi canzoni di tutti i tempi. Inoltre, è stato selezionato dalla Library of Congress come aggiunta nel 2010 al National Recording Registry, che seleziona ogni anno le registrazioni che sono 'culturalmente, storicamente o esteticamente significative'.

La canzone ha continuato a rivendicare la posizione numero uno nella classifica di fine anno di Billboard come canzone R&B per il 1972.

Al Green 2014, il reverendo Albert Leornes Greene riceve Kennedy Honors (50 Plus World)

Guarda una versione live nella pagina SUCCESSIVA ...

Pagine:Pagina1 Pagina2