Guarda il cast di 'The Wonder Years' Then And Now — 2022

Guadagnarsi un posto nella Top 30 di Nielsen nell'arco delle prime quattro stagioni e vincere un Emmy subito dopo i primi 6 episodi, sono due grandi imprese per qualsiasi programma televisivo. Gli anni delle meraviglie ha funzionato dal 1988 al 1993, navigando nella storia di formazione di Kevin Arnold. Lo spettacolo comico-drammatico ha regalato al suo pubblico alcuni personaggi indimenticabili come Kevin, Winnie, Paul e Wayne. Ecco cosa stanno facendo adesso.

1. Danica McKellar (Winnie Cooper)

McKellar ha avuto un interessante incarico di carriera Gli anni delle meraviglie . Non è solo un'attrice straordinaria, ma nutre anche l'amore per i numeri. Esatto, Winnie Cooper dello spettacolo ha continuato a prendere una laurea in matematica alla UCLA. Ha anche incoraggiato i bambini più piccoli a imparare la matematica scrivendo lei stessa quattro libri sulla matematica. Abbastanza prolifico, vero? Tuttavia, questo non le ha impedito di continuare a recitare. È apparsa sporadicamente in spettacoli come The Big Bang Theory, How I Met Your Mother, eccetera.

Danica McKellar

Wikimedia Commons



2. Josh Saviano (Paul Pfeiffer)

Il migliore amico dall'aspetto geniale di Kevin è cresciuto fino a diventare un giovane affascinante con una laurea in legge. Ha smesso di recitare e ora ha la sua azienda e una società di consulenza per marchi famosi.



Paul di Wonder Years

Hollywood.com



3. Fred Savage (Kevin Arnold)

Il viso carino dietro lo spettacolo, Fred Savage, è stato all'altezza di tutte le aspettative sollevate dopo che il suo pubblico lo ha visto e amato Gli anni delle meraviglie. Dopo la fine dello spettacolo che è diventato il suo trampolino di lancio, Savage è stato visto in numerosi spettacoli e film. Oltre ad essere un attore, ha anche lavorato come doppiatore e produttore, lavorando dietro l'obiettivo. Se vuoi vederlo ora, puoi sintonizzarti sullo spettacolo FOX, Il macinino.

Fred Savage nel ruolo di Kevin Arnold

abc

4. Jason Hervey (Wayne Arnold)

Wayne probabilmente si è stancato di maltrattare suo fratello minore. Ha preso un posto in secondo piano nella recitazione e lavora da dietro l'obiettivo come doppiatore e produttore. Ha prodotto speciali sportivi per spettacoli come Vedi Dad Run , Pedone Hardcore: Chicago, Paese fuorilegge e anche il campionato del mondo di wrestling.



jason hervey

Wikimedia Commons

5. Dan Lauria (Jack Arnold)

Interpretando il tipico padre americano, Lauria ha continuato a conquistare i suoi ruoli più importanti grazie alla sua famosa figura paterna. La sua amorevole, ma brusca interpretazione dell'uomo di famiglia è stata molto persa dopo la fine dello spettacolo. Ma l'attore è stato visto fare apparizioni in spettacoli come Come ho incontrato tua madre , Grey's Anatomy , e The Mentalist .

E Lauria

Wikimedia Commons

6. Alley Mills (Norma Arnold)

Sebbene Mills sia apparsa ed è stata una figura costante in diversi spettacoli, il suo ruolo più importante è stato Norma Arnold Gli anni delle meraviglie. È ricordata soprattutto per il ruolo che ha interpretato alla perfezione con tutto il suo amore materno. Attualmente è vista nello spettacolo L'audace e il bello.

Alley Mills

Wikimedia Commons

7. Olivia d'Abo (Karen Arnold)

D’Abo ha fatto tutto! Il suo ruolo audace e animato nello show era in realtà anche una buona rappresentazione della sua vita reale. Ha lavorato in diversi campi nell'industria dell'intrattenimento. Ha lavorato a Broadway, ha prestato la voce ai personaggi dei cartoni animati, ha lanciato un album solista e, naturalmente, ha recitato in molti spettacoli e film.

Olivia

Hollywood.com

8. Daniel Stern (The Narrator)

Daniel Stern si è sintonizzato per essere una gemma di un uomo. Potresti trovarlo sorprendente dopo averlo visto entrare A casa da solo , ma la sua voce premurosa dietro Kevin in The Wonder Years è solo una sbirciatina nella sua generosità. Insieme a sua moglie, ha fondato la Fondazione Malibu per i giovani e le famiglie, ha insegnato l'alfabetizzazione mediatica nelle scuole e ha compiuto così tanti altri virtuosismi che gli è valso il 'Call to Service Award' del presidente Obama.

Daniel Stern

facebook.com

Crediti: ew.com