20 dei testamenti delle persone famose più strane di tutti i tempi — 2022

È noto che le celebrità hanno delle richieste piuttosto eccentriche; dai un'occhiata a questi folli must-have sul set se non ci credi! Quindi ha senso che anche le stelle abbiano alcune richieste discutibili nella morte. Ci sono alcuni testamenti di celebrità davvero strani là fuori. Le cose più strane nei testamenti delle celebrità? Richieste folli di cremazione, inquietanti linee guida commemorative e una malsana quantità di denaro lasciata agli animali domestici. Tutti quelli e altri sono in questa lista di odiosi testamenti di celebrità. Continua a leggere per scoprire quali personaggi famosi con strane volontà hanno fatto il taglio! Quindi considera di modellare la tua ultima volontà e il tuo testamento dopo Napoleone (ma preparati a farti rasare la testa dopo la morte).

1. Napoleone Bonaparte

Sappiamo tutti che Napoleone aveva dei problemi. Da nessuna parte questo è più evidente che nel suo testamento e testamento: Napoleone ha chiesto che la sua testa fosse rasata dopo la sua morte, e i suoi capelli divisi tra i suoi amici.

Famose biografie



2. Leona Helmsley

La proprietaria dell'hotel Leona Helmsley ha fatto più notizia sulla morte che durante la sua vita. Quando è morta nel 2007, ha lasciato 10 milioni di dollari a suo fratello, 5 milioni di dollari ai suoi nipoti e ben 12 milioni di dollari a ... il suo maltese, Guai. Chissà come lo spende?



Getty



3. Benjamin Franklin

Ben Franklin era un uomo intelligente in molti modi, ma dobbiamo chiederci cosa stesse pensando quando ha redatto il suo testamento. Ha generosamente lasciato a sua figlia 408 diamanti - a condizione che non li trasformasse mai in gioielli 'e quindi introducesse ... la moda costosa, vanitosa e inutile di indossare gioielli in questo paese'. È semplicemente crudele, papà. Avviso spoiler: non ha funzionato.

Famose biografie

4. Dusty Springfield

La cantante pop degli anni '60 Dusty Springfield ha lasciato istruzioni molto specifiche nel suo testamento. Non della sua proprietà o della sua famiglia, ovviamente, ma del suo gatto! Il testamento di Springfield ha chiesto che il suo gatto, Nicholas, ricevesse cibo per bambini importato, vivesse in una casa sull'albero al coperto, fosse cantata per dormire la notte con i vecchi dischi di Dusty, avesse il suo letto rivestito con la federa e la camicia da notte di Dusty e si sposasse con la femmina di un amico gatto. Tutti i suoi desideri si sono avverati.



Famose biografie

5. Alexander McQueen

Lo stilista britannico Alexander McQueen era un genio creativo avvolto nel mistero. Il mondo ha scoperto esattamente cosa aveva nel cuore, dopo la sua morte nel 2010. Ha lasciato la maggior parte della sua fortuna in beneficenza, ma ha stanziato quasi $ 75.000 per i suoi cani.

InStyle

Pagine:Pagina1 Pagina2 Pagina3 Pagina4