Due parole di Clarabell The Clown hanno solidificato la fine di 'Howdy Doody' — 2021

Arrivederci ragazzi

La caratterizzazione intelligente ripaga nel lungo periodo. Quando l'icona culturale del programma televisivo per bambini Ciao Doody - che ha goduto di una corsa di 13 anni a partire dal 1947 - ha incantato i bambini, li ha introdotti a un cast di personaggi colorati. Con Clarabell il clown, lo spettacolo ha stabilito un precedente particolare che lo ha reso ancora più potente quando è arrivato alla fine.

E proprio al finale della serie, niente di meno. Perché due parole pronunciate da Clarabell hanno avuto un tale impatto? Ciò che ha reso queste poche sillabe un modo così iconico per concludere il spettacolo per bambini ? Spiegare cosa è successo sta nel guardare cosa no è accaduto.

'Chi è il clown più divertente che conosciamo?'

buffalo-bob-howdy-doody-clarabell-the-clown

THE HOWDY DOODY SHOW, da sinistra: 'Buffalo' Bob Smith, Howdy Doody, Lew Anderson, 1947-60.



Clarabell the Clown era solo uno dei tanti personaggi divertenti di Ciao Doody . In totale, tre attori lo hanno interpretato, anche se non hanno dovuto memorizzare nessuna battuta pronunciata. Questo perché è noto che Clarabell mimò solo per comunicare. Bob Keeshan ha presentato in anteprima il ruolo prima passando a interpretare Captain Kangaroo . Robert 'Nick' Nicholson ha assunto il ruolo successivo, oltre a interpretare J. Cornelius Cobb. Alla fine, Lew Anderson ha assunto il mantello come il clown con l'abito a strisce che brandisce un flacone spray di seltz.



RELAZIONATO: I 5 migliori programmi televisivi per bambini della vecchia scuola



Non molte persone conoscevano la faccia dietro il clown in quel momento, perché Clarabell era un mistero così sorprendente. Non ha parlato in nessun momento della storia dello spettacolo, offrendo una netta contrapposizione a chatterbox Howdy Doody in persona . Un episodio di Giorni felici fa anche riferimento a questo, dove Richie ottiene una rara foto del suo vero volto. Ma ancora, nessuno aveva una voce adatta al clown. Ciò è cambiato in modo epocale proprio nel momento più importante della serie.

Clarabell the Clown dice addio ai bambini

Diversi spettacoli hanno attirato la nazione durante questa gloriosa era dell'intrattenimento televisivo. La conclusione di uno spettacolo ha lasciato un impatto clamoroso; persone speculato su famosi cliffhanger e meravigliato di grandi rivelazioni. Anche i bambini l'hanno capito quando, il 24 settembre 1960, Ciao Doody arrivò ad una conclusione. Quando il finale si è concluso, il mimo silenzioso e clownesco Clarabell si è rivolto al pubblico e ha parlato.

buffalo-bob-howdy-doody

THE HOWDY DOODY SHOW, 'Buffalo' Bob Smith, con Howdy Doody, 1947-60



'Arrivederci, ragazzi.' Due parole, parlato non da Howdy Doody o addirittura da Buffalo Bob, ma dall'enigmatico comico Clarabell, ha lasciato gli spettatori sbalorditi. Quelle finirono per essere le uniche due parole mai pronunciate dal clown e questa svolta ha funzionato così bene solo a causa della configurazione che andò dal 1947 al 1960 . Il finale stesso ha dato solo un suggerimento con il titolo dell'episodio, che era 'La grande sorpresa di Clarabell'. Alla fine, Lew Anderson ha contribuito a portare il personaggio - e lo spettacolo - a una fine memorabile con tre sillabe su due sole parole. Per capire, e magari rivivere, l'impatto che ha avuto, non guardare oltre il video qui sotto e ascolta le reazioni dei bambini e leggi le reazioni nei commenti. Infine, sentiti libero di condividere i tuoi ricordi di questo momento!

Fare clic per il prossimo articolo