Queste famose canzoni contengono messaggi nascosti quando vengono riprodotte al contrario — 2022


Backmasking.

Una vecchia tecnica di registrazione in cui un particolare suono o messaggio viene registrato all'indietro su una canzone che deve essere riprodotta in avanti. Il backmasking è un processo intenzionale, mentre un messaggio viene trovato attraverso fonetico inversione (la riformulazione di una parola nel modo in cui suonerebbe come se fosse pronunciata al contrario) potrebbe essere involontaria.



Il rock'n'roll era conosciuto come 'la musica del diavolo'. Sin dagli anni '60, ci sono stati molti pettegolezzi su famose band rock 'n' roll che introducono messaggi satanici subliminali in canzoni, suonate al contrario in modo che possano trasudare nel nostro subconscio senza che ce ne accorgiamo. Da band classiche come The Beatles e The Who, fino all'esplosione metal degli anni '80. Ancora oggi, i miti su questi messaggi emergono costantemente nelle conversazioni. A volte è ovviamente un incidente, ea volte questi musicisti stanno solo scherzando con noi. Ma poi a volte, le parole sono solo un po 'troppo ovvie. I messaggi in queste canzoni sono legittimi? Le persone sono davvero annoiate? Dai una lettura a questa storia, ascolta questi brani e lascia che sia tu a decidere ...



I B-52 - 'Detour Thru Your Mind'



“Ho seppellito il mio parrocchetto nel cortile sul retro. Oh no, stai riproducendo il disco al contrario. Attenzione, potresti rovinare il tuo ago. '

Questa parte della canzone avviene verso la fine della canzone. Potrebbe prendere in giro la psichedelia o la controversia sul backmasking in generale.



The Beatles - 'Rain'

'…il Sole splende. Raaain. Quando arriva la pioggia, corrono e nascondono la testa ... '

Durante la sequenza di dissolvenza si può sentire il gibboso. Esce in sezioni delle melodie vocali che vengono disperse. Questo è stato uno dei primi esempi di backmasking. L'inversione è stata fatta per incasinare le teste dei fan dei Beatles.

Electric Light Orchestra - Varie canzoni dall'album Messaggi segreti


'Attento al pericolo che ci aspetta!'

Messaggi segreti è un concept album, pubblicato nel 1983 da ELO. Contiene vari messaggi subliminali, sparsi in tutto il disco. È stato usato come risposta satirica alla famigerata controversia sul mascheramento satanico.

Per scoprire quali delle altre tue canzoni preferite contengono strani backmasking, fai clic su 'Avanti'.

Pagine:Pagina1 Pagina2