'Sig. Bojangles ': la storia dietro la canzone che ha colpito i nostri cuori — 2021

' Signor Bojangles ”È una canzone scritta e originariamente registrata dall'artista di musica country americano Jerry Jeff Walker per il suo album del 1968 con lo stesso titolo. Da allora, è stato registrato da molti altri artisti tra cui Bob Dylan, Harry Nilsson, John Denver, Nina Simone, Sammy Davis Jr. e Neil Diamond.

“Secondo Walker, un omicidio nel fine settimana del 4 luglio del 1965 fece precipitare l'arresto di tutta la gente di strada della zona. Nella cella affollata, un senzatetto scarmigliato iniziò a parlare con Walker, che era stato arrestato in precedenza per ubriachezza. L'uomo ha raccontato varie storie della sua vita, ma il tono si è oscurato dopo che 'Mr Bojangles' ha ricordato il suo cane che era stato investito. Qualcuno ha poi chiesto qualcosa per alleggerire l'atmosfera e l'uomo ha obbligato con un tip tap.

'Sig. Bojangles 'era il soprannome usato da Bill Robinson, un ballerino di tip tap nero apparso in molti film negli anni '30, incluso Shirley Temple in Rebecca di Sunnybrook Farm . Dopo il successo di Robinson, molti ballerini di strada neri divennero noti come 'Bojangles'.

In Il libro di Walker Gypsy Songman , Walker racconta la storia: 'Uno dei ragazzi nella cella è balzato in piedi e ha detto, 'Andiamo, Bojangles. Dacci un po 'di ballo '.' Bojangles 'non era tanto un nome quanto una categoria di artisti di strada itineranti conosciuti fin dal secolo scorso. Il vecchio disse: 'Sì, diavolo, sì'. Saltò in piedi e iniziò a battere le mani a ritmo e iniziò a ballare. Ho passato gran parte di quel lungo weekend di vacanza a parlare con il vecchio, a sentire i duri colpi che la vita gli aveva inferto, raccontandogli i miei sogni '.

( CLICCA QUI Per 2 download GRATUITI di libri Audible.)

Walker si è trasferito in Texas, dove si è seduto per scrivere: “Ed eccolo che è arrivato, come se fosse caduto fuori, un colpo dritto lungo quel blocco giallo. In una notte in cui il resto del paese ascoltava i Beatles, stavo scrivendo un valzer 6/8 su un vecchio e sulla speranza. Era una canzone d'amore. In molti modi, il signor Bojangles è un composito. È un po 'di molte persone che ho incontrato solo per i momenti di una vita passeggera. È tutti quelli che ho incontrato una volta e non vedrò mai più e non dimenticherò mai '.

'Conoscevo un uomo Bojangles e ha ballato per te ...' Che bella canzone; con la sua melanconia melanconica, testi descrittivamente tristi e sentiti.
Questa è la versione di Sammy Davis ... La mia preferita!

'Sig. Bojangles '

Conoscevo un uomo Bojangles e avrebbe ballato per te
Con scarpe logore
Con i capelli argentati, una camicia lacera e pantaloni larghi
La vecchia scarpa morbida
Ha saltato così in alto, così in alto
Poi è atterrato leggermente. L'ho incontrato in una cella di New Orleans che ero
giù e fuori
Mi sembrava gli occhi dell'età
mentre parlava a voce alta
Ha parlato della vita, ha parlato della vita, ha riso
schioccò i tacchi e fece un passo. Ha detto il suo nome 'Bojangles' e ha ballato una leccata
attraverso la cella
Afferrò i suoi pantaloni e allargò la sua posizione,
Oh, è saltato così in alto e poi ha schioccato i tacchi
Lascia andare una risata, lascia andare una risata
e scosse indietro i suoi vestiti tutt'intorno Bojangles, signor Bojangles
Signor Bojangles, danza Ha ballato per quelli agli spettacoli di menestrelli e alle fiere di contea
in tutto il sud
Ha parlato tra le lacrime di 15 anni come lui e il suo cane
viaggiato
Il cane si è alzato ed è morto, è cresciuto ed è morto
E dopo 20 anni è ancora addolorato. Ha detto che ora ballo in ogni occasione con abiti clamorosi
per bevande e mance
Ma la maggior parte del tempo che passo dietro questi bar della contea
Perché bevo un po '
Scosse la testa e mentre scuoteva la testa
Ho sentito qualcuno chiedergli per favore Bojangles, signor Bojangles
Signor Bojangles, balla ..

Qual era la tua versione preferita? Condividi i tuoi commenti nella sezione sottostante.

( FONTE )

RELAZIONATO : In America è rimasta solo una colazione Woolworth vintage

Fare clic per il prossimo articolo